Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lukashenko all'ONU, "se si va avanti così chi è che farà i figli?"

© Sputnik . Konstantin Zavrajin/POOL / Vai alla galleria fotograficaIl presidente bielorusso all'arrivo all'assemblea dell'ONU a New York
Il presidente bielorusso all'arrivo all'assemblea dell'ONU a New York - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko, prendendo la parola alla 70° Assemblea Generale dell'ONU ha espresso preoccupazione in relazione al processo di distruzione della famiglia tradizionale in atto in alcuni paesi.

Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko, nel corso del suo intervento all'assemblea generale dell'ONU si è espresso con parole nette sull'evoluzione dei valori a cui stiamo assistendo nella società globale:

Ve lo dico con onestà: ci preoccupano molto i processi di distruzione della famiglia tradizionale che sono in atto in vari paesi. In particolar modo non ci piace quando ci obbligano a fare delle concessioni alle norme della morale e ci propagandando diverse "novità sociali" come naturali. Mi viene da chiedere: Chi è che farà i figli? Noi da parte nostre faremo tutto il possibile affinchè i nostri figli, nipoti e pronipoti conservino i valori civili e le tradizioni spirituali e culturali riconosciute dal nostro popolo.

In Bielorussia il prossimo 20 novembre si terranno le elezioni presidenziali. Nel primo giorno dell'Assemblea dell'ONU aveva fatto il giro del mondo la foto del figlio di Lukashenko, Kolya, seduto dietro i banchi della delegazione bielorussa:



Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала