Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

ONU: Kiev pronta ad ammettere violazioni dei diritti umani

© Sputnik . Irina GerashchenkoUna ragazzina davanti alla casa distrutta dai bombardamenti dell'esercito ucraino a Gorlovka, Donbass.
Una ragazzina davanti alla casa distrutta dai bombardamenti dell'esercito ucraino a Gorlovka, Donbass. - Sputnik Italia
Seguici su
Il governo dell’Ucraina è disposto ad ammettere delle violazioni dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale da parte delle forze armate di Kiev e dei battaglioni paramilitari.

Lo ha dichiarato l'assistente del segretario generale dell'ONU Ivan Šimonović, parlando al Consiglio dell'ONU per i diritti umani a Ginevra.

Šimonović ha fatto ricordare che alla metà di settembre la missione dell'Alto commissario dell'ONU per i diritti umani in Ucraina ha cominciato a mettere a verbale non solo il fatto dei bombardamenti, ma anche i responsabili degli attacchi che causano distruzioni e morte dei civili.

"La maggior parte dei nostri interlocutori al governo ha salutato questo nuovo approccio, manifestando la loro disponibilità a riconoscere che in vari casi i diritti dell'uomo e il diritto umanitario internazionale sono stati violati dalle loro forze e dai battaglioni dei volontri", — ha detto Šimonović.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала