Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca: nuovo atto ostile da Kiev. A rischio accordi di Minsk

© Sputnik . Viktor Tolochko / Vai alla galleria fotograficaMinsk, sede degli incontri del gruppo di contatto sull'Ucraina
Minsk, sede degli incontri del gruppo di contatto sull'Ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Esteri richiama l'incaricato d'affari ucraino e protesta per le nuove sanzioni.

Con l'estensione delle sanzioni contro la Russia l'Ucraina compie un nuovo passo ostile che attenta all'implementazione dei trattati di pace di Minsk. Lo dice il ministero degli Esteri convocando l'incaricato d'affari ucraino a Mosca per trasmettere "la forte protesta per un altro atto di inimicizia" di Kiev.

"È stato anche segnalato — ha spiegato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova — che simili azioni provocatorie non contribuiscono alla normalizzazione delle relazioni russo-ucraine e, ovviamente, mettono a rischio la applicazione dei trattati stipulati a Minsk il 12 febbraio".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала