Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, FT: Merkel non si aspettava tanti problemi in così poco tempo

© REUTERS / Jens Norgaard Larsen/ScanpixDanimarca, la polizia controlla i treni con i migranti provenienti dalla Germania
Danimarca, la polizia controlla i treni con i migranti provenienti dalla Germania - Sputnik Italia
Seguici su
Il governo della Germania stenta a riconoscere l’errore che ha commesso aprendo le porte ai profughi, eppure ci sono già dei dubbi circa la capacità del cancelliere di valutare la situazione in maniera adeguata.

La decisione di Angela Merkel di accogliere nel paese una massa dei profughi ora sta giocando contro di lei, scrive il quotidiano Financial Times.

"Il cancelliere Merkel era certamente consapevole dei rischi legati alla sua decisione di semplificare l'ingresso nel paese dei profughi siriani. Tuttavia non poteva immaginare che i guai sarebbero cominciati così presto", — rileva il quotidiano.

Appena una settimana dopo la decisione di aumentare il numero di accoglienze rispetto al numero comunicato in precedenza, Merkel ha innestato la retromarcia, ordinando di irrigidire i controlli.

Queste misure non vanno contro la legge europea, tuttavia fanno capire quanto siano serie le sfide  che Angela Merkel deve affrontare sia in casa sua, sia in Medio Oriente.

"Non direi che a Berlino ci sia il panico, ma c'è un bel po' di perplessità", — ha commentato Carsten Nickel, analista di Teneo Inelligence.

Financial Times non è l'unico quotidiano ad aver notato il brusco cambiametno di rotta di Berlino.

"Le frontiere ora sono aperte, ora son chiuse. Nessuno può dire che cosa succederà in seguito. Tuttavia, sono in molti a chiedersi, se il cancelliere abbia un piano", — scrive il tedesco Süddeutsche Zeitung.

Il britannico Guardian descrive la reazione dei profughi. Secondo il corrispondente del giornale, i migranti sono sbalorditi dalla decisione del cancelliere. A Vienna i profughi, che hanno presidiato la stazione ferroviaria, stanno cercando di capire, com mai "mamma Merkel", come è stata soprannominata la cancelliera per la decisione di aprire le frontiere, appena otto giorni dopo, le abbia di nuovo chiuso, lasciando i migranti in difficoltà.

L'edizione Politico ha definito la decisione di Angela Merkel "una sorprendente virata di 180 gradi".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала