Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Chisinau iniziata nuova manifestazione per chiedere dimissioni governo e presidente

© REUTERS / Valery KorchmarDimostranti antigovernativi a Chisinau, Moldavia
Dimostranti antigovernativi a Chisinau, Moldavia - Sputnik Italia
Seguici su
I leader della protesta rimangono ancorati sulla stessa posizione e chiedono le dimissioni della leadership del Paese, tra cui il capo di Stato, il procuratore generale e il direttore della Banca Nazionale; inoltre vogliono elezioni legislative anticipate e l'elezione diretta del presidente della Repubblica.

A Chisinau è iniziata una nuova manifestazione antigovernativa, organizzata dal movimento civico "Demnitate si Adevar" ("Dignità e Verità"), per chiedere le dimissioni di tutta la leadership del Paese.

In Moldavia le proteste sono iniziate la scorsa settimana e tutti i giorni nella piazza centrale della capitale davanti la sede del governo si svolgono comizi; in centro è stato creato un presidio fisso con oltre 300 tende. Tra le richieste dei manifestanti figurano le dimissioni della leadership del Paese, tra cui il presidente, il procuratore generale e il direttore della Banca Nazionale, ed elezioni parlamentari anticipate, così come l'elezione diretta del capo di Stato.

"Oggi ci accingiamo ad aumentare la pressione sulle autorità. Alle proteste aderiscono i cittadini provenienti da tutte le regioni del Paese. Siamo determinati ad andare fino in fondo, fino a quando tutte le nostre richieste saranno esaudite," — ha detto l'attivista del movimento Andrei Nastase.

Il movimento denuncia come le autorità siano colluse con gli oligarchi e fingano di realizzare il processo di integrazione europea.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала