Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: esercito di Damasco unico a poter contrastare Isis

© Sputnik . Alexey KudenkoDmitry Peskov, portavoce del presidente della Russia
Dmitry Peskov, portavoce del presidente della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Il portavoce della presidenza conferma: il nostro aiuto alle milizie di Assad è per sconfiggere la minaccia del terrorismo.

La Russia sta supportando l'esercito siriano perché ritene che sia l'unica forza in grado di affrontare i terroristi dell'Isis. Lo ha sottolineato oggi, nel corso di una conferenza stampa, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"La Russia ha più volte" posto l'accento "sulla minaccia rappresentata dall'Isis e dai suoi incessanti tentativi di espandere il loro territorio di influenza", ha detto Peskov. "E naturalmente — ha proseguito — l'uinica forza in grado di opporsi a questa avanzata è l'esercito siriano. Sul terreno non esistono altre forze all'altezza", ha osservato Peskov nelle ore in cui monta la polemica internazionale per la vicinanza di Mosca al governo di Bashar Assad.

Per questo, la Russia, "riconosce il compito di supportare le autorità siriane nel contrastare questo pericoloso fenomeno".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала