Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, ministro Esteri Lavrov rivela il contenuto degli aerei diretti in Siria

© AFP 2021 / Joseph EidEsercito siriano
Esercito siriano - Sputnik Italia
Seguici su
Negli aerei che la Federazione Russa manda in Siria ci sono equipaggiamenti militari sulle cui forniture erano stati precedentemente firmati contratti, così aiuti umanitari, ha riferito il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa a Mosca.

"Negli aerei ci sono equipaggiamenti militari in conformità con i contratti esistenti e gli aiuti umanitari", — ha affermato il ministro.

"Continuiamo ad aiutare il governo siriano nell'equipaggiare l'esercito siriano con tutto il necessario in modo da scongiurare il ripetersi in Siria dello "scenario libico" e di altri eventi sfortunati che si sono verificati in questa regione per l'ossessività delle idee dei nostri partner occidentali di spodestare i governi non graditi," — ha detto il capo della diplomazia russa.

"Stiamo fornendo armi in Iraq e in altri Paesi della regione che sono in prima linea nella lotta contro la minaccia terroristica," — ha aggiunto Lavrov.

Nella giornata di ieri la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova aveva detto che Mosca sta consegnando attrezzature militari ed armi in Siria nel rispetto del diritto internazionale e dei contratti esistenti.

La Zakharova ha inoltre confermato che in Siria ci sono esperti militari russi che "contribuiscono nell'addestramento per utilizzare questi mezzi."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала