Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Immigrati, Lavrov: approccio meccanico all'emergenza "non funziona"

© Sputnik . Michael KlimentyevMinistro degli Esteri Sergej Lavrov
Ministro degli Esteri Sergej Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro degli esteri russo a un meetting con esperti Onu. C'è la tentazione di risolvere tutto contando i soldi necessari e invitando i governi a reperire fondi aggiuntivi.

Un "approccio" meccanico non può bastare a risolvere l'emergenza profughi nell'Unione europea. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov nel corso di un incontro con un gruppo di esperti Onu sul finanziamento di operazioni umanitarie.

La tentazione è quella "semplicemente, di mettersi comodi, vedere quanti soldi servono e fare raccomandazioni perché i governi mettano a disposizione fondi aggiuntivi. E ho anche sentito dire — ha proseguito — che qualcuno vorrebbe" che questo fosse "obbligatorio". Un tipo di approccio, ha concluso il titolare della diplomazia russa, "che non funziona".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала