Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Medio Oriente, Mogherini: colloqui Ue-Usa-Russia per riavvio dialogo

© AFP 2021 / JOHN THYSFederica Mogherini
Federica Mogherini - Sputnik Italia
Seguici su
L’Alto rappresentante della politica estera dell’Unione europea ha raccontato di aver parlato con il segretario di stato Usa Kerry e con la Russia per promuovere il ritorno alla strada diplomatica e dare al Quartetto “un nuovo inizio”.

L'Alto rappresentante della politica estera dell'Unione europea, Federica Mogherini, ha detto oggi di aver affrontato il discorso su come poter riavviare con Russia e Stati Uniti il dialogo, ora in fase di stallo, sul processo di pace in Medio Oriente al fine di contrastare la crisi attualmente in atto.

Il Quartetto di mediatori internazionali, istituito nel 2002, è formato da Onu, Unione europea, Stati Uniti e Russia e ha l'obiettivo di promuovere il dialogo e le azioni di pace in Medio Oriente, utilizzando la mediazione per giungere a una risoluzione del conflitto israelo-palestinese. Vi sarebbero — ha detto Federica Mogherini ai giornalisti dopo un incontro informale relativo alla via migratoria lungo i Balcani occidentali — diversi palestinesi nell'imponente flusso di migranti in cerca di asilo nell'Unione europea.

"Abbiamo avuto modo di parlare con i nostri partner nel Quartetto, cioè con le Nazioni unite, con gli Stati Uniti — di questo ho parlato di persona ieri con il segretario di stato americano, John Kerry — e con la Russia, per poter preparare, in un certo modo, un nuovo inizio per il Quartetto", ha raccontato il capo degli esteri Ue.

Mogherini ha poi sottolineato l'importanza di costituire dei partenariati nella regione affinché il processo di pace in Medio Oriente possa rimettersi in moto dopo oltre un anno di stallo.

I ministri degli Esteri del Quartetto si incontreranno alla fine di settembre con il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, a margine dell'Assemblea generale, per affrontare il tema della crisi dei migranti. Prevista anche la partecipazione dei ministri di Egitto e Arabia Saudita e del segretario generale della Lega araba.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала