Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco per un accordo tra Israele e Palestina

© AFP 2021 / FILIPPO MONTEFORTEPapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici su
Ricevuto in udienza il presidente israeliano, Reuven Rivlin.

Occorre riprendere i negoziati diretti tra israeliani e palestinesi per raggiungere un accordo che rispetti "le legittime aspirazioni dei due popoli".

Lo ha detto oggi Papa Francesco nel corso di un'udienza con il presidente israeliano, Reuven Rivlin, oggi in visita presso la Santa Sede e a Roma.

 Nell'udienza, durata circa mezz'ora, sono state affrontate, tra le altre cose, la situazione dei cristiani e di altre minoranze in Medio Oriente.

"E' stata evidenziata la necessità e l'urgenza di promuovere un clima di fiducia tra israeliani e palestinesi e di riprendere i negoziati diretti per raggiungere un accordo amichevole, rispettando le legittime aspirazioni dei due popoli, garantendo un contributo fondamentale alla pace e alla stabilità nella regione", si legge in una nota diffusa dal Vaticano.

 La prima visita di Rivlin presso la Santa sede avviene nel contesto delle recenti proteste nella Valle di Cremisan, vicino a Betlemme, cui hanno partecipato anche i cattolici, contro la ripresa dei lavori del muro di separazione tra Israele e i territori palestinesi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала