Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Shock in Repubblica Ceca per vittoria squadra “Gioventù hitleriana” a festival studentesco

© AP PhotoGioventù hitleriana (Hitlerjugend)
Gioventù hitleriana (Hitlerjugend) - Sputnik Italia
Seguici su
Ha suscitato reazioni discordanti l'esibizione della squadra “Hitlerjugend Jamnitz” (“Gioventù hitleriana di Jamnitz”) della scuola elementare dell'omonima cittadina ceca durante una manifestazione storico-didattica nel castello di Trebic, riporta il giornale locale IDNES.

Nella giornata di ieri nei media locali e sul sito internet della scuola era stata pubblicata la notizia del successo della squadra di scolari chiamata "Hitlerjugend Jamnitz", finita al 3° posto della rassegna folcloristica.

"La squadra "Hitlerjugend Jamnitz" è stata nominata la più simpatica della competizione ed ha ottenuto il 3° posto con 157 punti," — era scritto sul sito web della scuola.

Il direttore della scuola Zdeněk Hirt non ha visto nel nome scelto per la squadra nulla di riprovevole. Alla domanda se ritiene il nome appropriato, Hirt ha detto:

"Perchè, non vi piace?"

"Il tema del concorso era la Seconda Guerra Mondiale e uno dei compiti era la presentazione di una squadra nei vestiti di quel periodo. Non possono essere tutti partigiani e soldati americani," — ha spiegato il direttore.

Secondo lui, le fasce con la svastica sono state date ai ragazzi solo poco prima dello spettacolo. Tuttavia subito dopo l'intervista con il direttore della scuola di Jamnitz è stato rimosso dal sito l'articolo con gli elogi con tutte le immagini, scrive il giornale.

Gli organizzatori del concorso non hanno visto problemi particolari con la scelta del nome della squadra.

"Quando la scuola ci ha inviato il nome, abbiamo pensato che questa iniziativa andava limitata. Poi abbiamo deciso di no,"- ha detto il rappresentante del Museo Vysočiny di Jamnitz Michal Zábrš, ente organizzatore del concorso.

Il sindaco Miroslav Nevěčný di Jamnitz ha detto:

"da un lato comprendo che potrebbe offendere qualcuno, ma d'altra parte la "Gioventù hitleriana" è stata parte della storia. Se ai bambini si spiegano le mostruosità di questa organizzazione, non vedo nulla di male," — ha chiarito Nevěčný.

Dello stesso parere è l'assessore della regione per le scuole, i giovani e lo sport Jana Fialová.

"Credo che non ci siano state manifestazioni di neonazismo. Conosco molto bene il preside di Jamnitz, è una persona molto rispettabile e per bene," — ha detto la Fialová.

L'Ispettorato delle scuole della Repubblica Ceca ha già annunciato che avrebbe preso in considerazione la questione.

"Una volta che otterremo tutte le informazioni necessarie, valuteremo," — ha detto il vice sovrintendente Ondřej Andrys.

Jiří Vyvadil, politico, ex senatore e deputato e giudice della Corte suprema amministrativa della Repubblica Ceca, ha dichiarato all'edizione ceca di Sputnik che

"i sentimenti xenofobi in Europa esistono, così come i politici sono disposti a sfruttarli a proprio vantaggio. Nessuno può garantire che nella UE si moltiplicherà la delusione per la sua politica. Non escludo che in alcuni Paesi la retorica fascista venga adottata a seguito del problema dei migranti. Ci sono sentimenti neonazisti in Repubblica Ceca. Credevamo che le tendenze neonaziste fossero popolari solo nei social network. Si scopre che nella vita reale si possono ritrovare."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала