Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Libia, l'Ue sostiene l'Onu nella formazione di un governo di unità nazionale

© AP Photo / Paul SchemmBernardino Leon, inviato speciale dell'ONU in Libia
Bernardino Leon, inviato speciale dell'ONU in Libia - Sputnik Italia
Seguici su
Mentre il dialogo continua e Bernardino Leon cerca di accellerare, il Congresso nazionale libico di Tripoli decide oggi sulla partecipazione agli incontri di Ginevra.

L'Unione europea ribadisce "il proprio sostegno" al dialogo mediato dalle Nazioni Unite per arrivare a una soluzione al conflitto in Libia e "resta pronta a sostenere un governo di unità nazionale non appena sarà formato".

Lo ha ribadito oggi un portavoce dell'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Federica Mogherini, ponendo anche l'accento "sul ruolo e sull'ospitalità" del Marocco nel corso della mediazione. "Il dialogo continuerà nei prossimi giorni e continuiamo a sostenere gli sforzi dell'Onu".

La portavoce ha inoltre ricordato che il comandante della missione Eunavfor Med, Enrico Credendino, ha proposto la settimana scorsa l'avvio della seconda fase dell'operazione, allargando le attività della missione "all'alto mare". La proposta sarà discussa domani e venerdì in Lussemburgo alle riunioni informali dei ministri della Difesa e degli Esteri dell'Ue.

La missione, approvata il 22 giugno dai capi delle diplomazie europee, si pone l'obiettivo di lottare contro i trafficanti di esseri umani nel Mediterraneo. La prima fase dell'operazione si è concentrata sul pattugliamento e sulla raccolta d'informazioni sulle reti dei trafficanti.

Intanto, il Congresso nazionale libico di Tripoli si riunisce oggi per decidere se partecipare o meno alla prossima riunione del dialogo inter libico che si terrà a Ginevra domani e dopodomani. In seguito all'incontro che una delegazione del Congresso di Tripoli ha avuto ieri a Istanbul con l'inviato dell'Onu, Bernardino Leon, oggi pomeriggio tutta l'assemblea discuterà se, in base alle rassicurazioni fornite dal rappresentante delle Nazioni Unite, una propria delegazione potrà partecipare o meno ai lavori che si terranno in Svizzera.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала