Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Effetto Ferguson”: nelle città USA criminalità e omicidi in aumento

© AP Photo / St. Louis Post DispatchProteste negli USA
Proteste negli USA - Sputnik Italia
Seguici su
Un'ondata di crimine si è abbattuta in diverse città degli Stati Uniti. Dopo diversi anni di calo dei tassi di criminalità, le autorità statunitensi hanno registrato un deciso balzo del crimine.

Il governo non ha ancora rilasciato una statistica generale sulla criminalità per il 2015, tuttavia in alcune città sono già noti i dati, riporta il canale televisivo "Rossiya 24". In almeno 30 città si è registrato un aumento del numero di omicidi.

Il poco invidiabile primato di incremento di uccisioni violente spetta a Milwaukee. In meno di 1 anno il numero di omicidi è aumentato del 76%. A St. Louis gli omicidi sono cresciuti del 60%, a Baltimora del 56%. A Washington la cifra è salita del 44%.

Al momento per gli esperti risulta difficile indicare il motivo della crescita della criminalità.

Tuttavia alcuni osservatori hanno notato che potrebbe essere provocata dall' "effetto Ferguson." Dopo una serie di abusi, la polizia agisce con maggiore cautela mentre contemporaneamente i criminali si comportano più sfacciatamente.

Tuttavia i fatti di Ferguson potrebbero aver causato un aumento della criminalità in alcune città, ma non in tutto il Paese, ritengono invece altri analisti.

L'aumento del numero di omicidi è dovuto al fatto che la maggior parte dei giovani cerca di risolvere i propri problemi con le armi da fuoco, ritengono i sociologi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала