Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli USA si aspettano un nuovo 11 settembre da ISIS

© AP Photo / David KarpAttentato di Al Qaeda l'11 settembre 2001 al World Trade Center, New York - USA
Attentato di Al Qaeda l'11 settembre 2001 al World Trade Center, New York - USA - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti non escludono la ripetizione di una tragedia simile agli attacchi dell'11 settembre 2001. Lo ha dichiarato in un'intervista con la CNN l'ex vice presidente americano Dick Cheney.

Secondo Cheney, la minaccia viene dal gruppo fondamentalista islamico di ISIS.

"Penso che possiamo affrontare un altro attacco simile agli attentati dell'11 settembre, ma con l'impiego di armi più letali," — ha detto Cheney.

Ha anche aggiunto che i terroristi di ISIS potrebbero ricorrere alle armi chimiche o biologiche nel loro attacco.

Secondo Cheney, ISIS ha tutte le risorse per reclutare cittadini americani affinchè organizzino e realizzino attacchi terroristici.

Inoltre Cheney ha constatato che l'amministrazione Obama ha avuto troppa fretta nel far ritirare le truppe USA dall'Iraq, permettendo allo "Stato Islamico" di proliferare nella regione.

Secondo lui, alla fine del mandato del presidente George W. Bush in Iraq la situazione era stabile, ma dopo che i democratici guidata da Obama sono saliti al potere "non sono stati in grado di finire il lavoro."

"Ritirando così velocemente le truppe dall'Iraq e non lasciando alcun contingente, è stato creato un vuoto che è stato poi riempito da ISIS," — ha sottolineato il politico repubblicano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала