Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli USA hanno imposto sanzioni contro le imprese della difesa della Russia

Seguici su
Gli Stati Uniti hanno deciso di imporre sanzioni contro le società russe sospettate di violare la legge USA sulla non proliferazione delle armi in Iran, Corea del Nord e Siria. La lista di queste aziende è pubblicata nella rivista governativa “Federal Register”.

Sono finite nel mirino delle sanzioni il Design Bureau di Tula, la "Katod" di Novosibirsk, azienda produttrice di dispositivi di visione notturna e convertitori elettro-ottici, il "Consorzio produttivo di ricerca di ingegneria meccanica" di Reutov, "Rosoboronexport" e la "MiG". Insieme alle aziende russe sono state colpite anche alcune società di Iran, Cina, Corea del Nord, Emirati Arabi, Siria, Sudan e Turchia.

Secondo il documento, ai ministeri e ai dipartimenti degli Stati Uniti viene vietato di acquistare i prodotti da queste aziende e di fornire qualsiasi tipo di assistenza. Solo il segretario di Stato ha il diritto di fare eccezioni.

A queste società viene anche vietato di vendere merci ad uso militare in conformita con una lista redatta dal governo degli Stati Uniti. Tutti i contratti aperti vengono rotti.

Le misure introdotte rimarranno in vigore per un periodo di 2 anni.

Contemporaneamente le imprese della difesa della Russia hanno fatto sapere che tali misure sono state introdotte per i timori americani della concorrenza russa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала