Il Parlamento ucraino approva in prima lettura la bozza per la riforma costituzionale

© SputnikEdificio del Parlamento ucraino
Edificio del Parlamento ucraino - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il Parlamento dell'Ucraina su proposta del presidente Poroshenko ha approvato in prima lettura la bozza sugli emendamenti alla Costituzione riguardanti il decentramento: il documento ha ottenuto i sì di 265 deputati a fronte di una maggioranza richiesta di 226 voti.

Secondo la prassi parlamentare, il documento verrà dibattuto nella successiva sessione, che inizierà i suoi lavori domani. La bozza deve contare almeno sui voti di 300 deputati su 450. Secondo gli accordi Minsk, la riforma costituzionale che tenga conto degli interessi del Donbass deve entrare in vigore entro la fine del 2015.

A fine luglio la Corte costituzionale aveva stabilito che la riforma avanzata dal presidente sul decentramento era conforme con la Costituzione. La Corte ha inoltre riconosciuto legittima la norma costituzionale sulle disposizioni transitorie della bozza, che prevede che lo statuto speciale del Donbass venga determinato da una legge speciale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала