Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spazio, eseguito con successo il riaggancio della Soyuz

© AFP 2021 / KIRILL KUDRYAVTSEVRussia's Soyuz TMA-16M spacecraft carrying the International Space Station (ISS) crew of US astronaut Scott Kelly and Russian cosmonauts Gennady Padalka and Mikhail Kornienko blasts off from the launch pad at Russian-leased Baikonur cosmodrome early on March 28, 2015
Russia's Soyuz TMA-16M spacecraft carrying the International Space Station (ISS) crew of US astronaut Scott Kelly and Russian cosmonauts Gennady Padalka and Mikhail Kornienko blasts off from the launch pad at Russian-leased Baikonur cosmodrome early on March 28, 2015 - Sputnik Italia
Seguici su
L’operazione di spostamento è stata effettuata dagli astronauti russi Padalka e Kornienko e dall’americano Kelly. La manovra consentirà l’approdo della Soyuz TMA-18M, previsto per il 2 settembre.

L'equipaggio della Stazione spaziale internazionale (International Space Station, ISS) ha eseguito oggi con successo il riaggancio della navicella Soyuz, spostandola su un altro ormeggio, in vista dell'arrivo di nuovi occupanti dell'avamposto orbitale. Lo ha annunciato un portavoce del Controllo missione intervistato da Ria Novosti.

La manovra è stata effettuata dagli astronauti russi Gennady Padalka e Mikhail Kornienko e dall'americano Scott Kelly. L'avvenuto spostamento permetterà l'approdo della Soyuz TMA-18M, previsto per il prossimo 2 settembre. Il programma ISS è un progetto congiunto fra cinque agenzie spaziali: la statunitense Nasa, la russa Roscosmos, l'Agenzia spaziale europea (European Space Agency, ESA), l'Agenzia giapponese di esplorazione aerospaziale (Japan's Aerospace Exploration Agency, JAXA) e l'Agenzia spaziale canadese (Canadian Space Agency, CSA).    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала