Finlandia, Mosca: detenzione cittadino russo al confine è “illegale”

© Sputnik . Sergey KompanichenkoНовая дорога между государственными пунктами пропуска "Брусничное" и "Нуйямаа" открыта в приграничной зоне российско-финской границы
Новая дорога между государственными пунктами пропуска Брусничное и Нуйямаа открыта в приграничной зоне российско-финской границы - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Finlandia, Mosca: detenzione cittadino russo al confine è “illegale”

La detenzione di un cittadino russo in Finlandia, su richiesta degli Stati Uniti, viola il diritto internazionale.

Lo ha dichiarato il mediatore per i diritti umani del ministero degli Esteri russo, Konstantin Dolgov.

"La detenzione del cittadino russo M.V. Senah alla frontiera — al momento della partenza dalla Finlandia verso la Russia — è un'altra manifestazione della pratica illegale di detenzione dei cittadini russi in altri paesi scatenata dalle autorità statunitensi", ha detto Dolgov in un comunicato.

Mosca ritiene che Senah non può essere estradato negli Stati Uniti e si aspetta da parte delle autorità competenti della Finlandia un rigoroso rispetto di tutte le garanzie costituzionali e del diritto internazionale verso il cittadino russo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала