Filorussi denunciano schieramento di 60 tank ucraini lungo linea del fronte nel Donbass

© AP Photo / Evgeniy MaloletkaBandiera ucraina, crisi Donbass
Bandiera ucraina, crisi Donbass - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le forze armate dell'Ucraina continuano a concentrare mezzi militari lungo la linea di contatto nel Donbass, così come continuano a bombardare con le armi pesanti in contrasto con gli accordi di Minsk, ha dichiarato il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

"Le unità di ricognizione della Repubblica Popolare di Donetsk hanno registrato l'arrivo a Chasov Yar di 4mila uomini delle forze armate ucraine, circa 60 carri armati e mezzi blindati, veicoli da combattimento di fanteria e cannoni semoventi. Al Verhnetoretskoe è stato notato l'arrivo di obici di artiglieria "D-30" e dei lanciarazzi "Grad". A Nikolaevka sono state dislocate cinque unità dei sistemi missilistici antiaerei "Buk-M1". E' stato registrato lo schieramento nella zona di Novoselovka di 6 blindati, veicoli da combattimento di fanteria e 5 cisterne," — ha detto Eduard Basurin.

Ha osservato che 2 giorni fa nell'area di Starognatovka era arrivata la 72° brigata motorizzata di artiglieria dell'esercito ucraino. Erano presenti obici e mortai da 120 millimetri. Da queste posizioni, secondo le milizie separatiste, questa notte sono state bombardate Donetsk, Novolaspa e Belaya Kamenka.

"Per fortuna non ci sono state vittime, ma sono state danneggiate alcune case," — ha aggiunto Eduard Basurin.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала