Ucraina chiede a Gazprom un anticipo

Seguici suTelegram
La Naftogaz dell’Ucraina ha chiesto a Gazprom un anticipo per il futuro transito di metano verso Europa, scrive il quotidiano Kommersant, riferendosi a fonti informate.

I soldi servono alla società ucraina per comprare gas da mettere nei depositi sotterranei.

Secondo gli interlocutori del quotidiano, Ucraina non è ancora riuscita a ottenere il prestito di 1 miliardo di dollari, che le serve per riempire i depositi in vista della stagione fredda, sebbene le trattative con BERS, IFC e Banca mondiale siano state iniziate ancora in primavera.

Una delle fonti, intervistate da Kommersant, ha affermato che la decisione in merito all'anticipo, chiesto dall'Ucraina, sarà presa dai vertici della Russia.

Il quotidiano fa ricordare che il pagamento anticipato del transito è stato già praticato nel 2012-2013. L'ultima volta è stato in estate 2013, quando Gazprom ha versato a Naftogaz un anticipo di 1 miliardo di dollari.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала