Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regno Unito, la spia dei russi che intervistava le star del cinema

Seguici su
Critico cinematografico e agente “doppiogiochista”, Cedric Belfrage passò informazioni a Mosca sulle politiche del Regno Unito in Medio Oriente e nei Balcani negli anni quaranta.

I servizi segreti britannici (MI5) hanno reso pubblici dei documenti, fino ad oggi top secret, che rivelano l'identità di una spia sovietica durante la seconda guerra mondiale. Lo riferisce oggi il Financial Times. Secondo il nutrito dossier (nove volumi) su Cedric Belfrage, spia doppiogiochista e noto critico cinematografico negli Stati Uniti, passò informazioni a Mosca sulle politiche del Regno Unito in Medio Oriente e nei Balcani negli anni quaranta.

Belfrage, ex allievo dell'università di Cambridge, divenne il critico cinematografico più pagato del Regno Unito grazie alle sue interviste con le star del cinema di Hollywood prima di trasferirsi a Los Angeles. Secondo il dossier, Belfrage venne reclutato dai servizi britannici negli Usa mentre, contemporaneamente, portava avanti attività di spionaggio anche per l'allora Unione Sovietica.

Nel 1947, Belfrage divenne oggetto di un'indagine di controspionaggio dell'FBI americana, ma il caso venne poi lasciato cadere per mancanza di prove a suo carico. Nel 1955 gli Stati Uniti deportarono Belfrage accusandolo di nutrire simpatie comuniste, ma neanche in quell'occasione ci si riferì a lui come una spia.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала