Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La guida allo Stato Islamico

© Sputnik . Vitaly PodvitskiLa guida allo Stato Islamico
La guida allo Stato Islamico - Sputnik Italia
Seguici su
All'inizio dell'anno è stato diffusa nella rete "A Brief Guide to the Islamic State", una guida turistica sullo Stato Islamico che ora sta prendendo piede. Non solo terrore e teste mozzate, ora i jihadisti sperano di "attirare talenti, come gli ingegneri e i data analyst".

Un nuovo opuscolo propagandistico illustra la vita nel Califfato e non c'è nessun cenno alle decapitazioni, agli stupri, o al fatto che se fumi vieni giustiziato.

Nella guida si dice che lo Stato Islamico presto si doterà di una propria compagnia telefonica, ferroviaria e aerea. In primis lo Stato Islamico punta ad attrarre specialisti musulmani, che possano costituire i quadri del paese.

Nel frattempo, però, più che il moto verso lo Stato Islamico, preoccupa l'emergenza migranti, causata dalla difficile situazione in Medio Oriente

Più di 100.000 persone hanno viaggiato sulle rotte irregolari verso l'Europa nel mese di luglio — la maggior parte di loro in fuga dalla Siria e l'Afghanistan. Il numero di immigrati solo in Italia ha superato quota 50.000. Molti sono stati costretti a lasciare le loro case in cerca di una nuova vita altrove.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала