“Terrore e intimidazione”, Kiev non realizza l'Accordo di associazione con la UE

© AP Photo / Efrem LukatskyKiev
Kiev - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'Ucraina non ha eseguito e non ha intenzione di realizzare l'accordo di associazione con l'Unione Europea, in particolare le clausole in cui si parla di diritti umani e di libertà democratiche, ritiene l'ex primo ministro ucraino Mykola Azarov.

"Il regime si basa interamente sul terrore e l'intimidazione," — ha scritto il politico nella sua pagina Facebook. Se l'attuale governo ucraino avesse rispettato gli articoli del documento, avrebbe già perso il potere e sarebbe stato "spazzato via dal suo stesso popolo", ritiene Azarov.

Secondo l'ex premier, le rappresentanze diplomatiche a Kiev agiscono in malafede, senza fornire ai propri governi informazioni obiettive sulla reale situazione in Ucraina. Altrimenti sarebbe molto difficile capire la mancanza di reazioni da parte dell'Unione Europea di fronte "agli evidenti crimini del regime", ha scritto Azarov.

Il compito dell'opposizione ucraina deve essere quello di "rivelare la verità sugli eventi in Ucraina ai governi e ai popoli di tutto il mondo."

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала