Russia, alla Camera proposta di legge su divieto vendita dei beni sotto embargo

© Sputnik . Konstantin ChalabovEmbargo agroalimentare Russia
Embargo agroalimentare Russia - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Da agosto del 2014, Mosca ha vietato l’importazione dei beni provenienti da alcuni paesi.

I legislatori del partito LDPR hanno presentato alla Camera bassa della Duma una proposta di legge per vietare il commercio di beni sotto embargo. Il testo sarebbe complementare alla legislazione russa già esistente sulle attività commerciali.

Ad agosto del 2014, Mosca aveva chiuso i suoi confini nei confronti di una serie di beni importati da Stati Uniti, Unione europea, Canada, Australia e Norvegia, in risposta alle sanzioni che avevano comminato alla Federazione, in relazione al suo presunto coinvolgimento nella crisi ucraina. La Russia ha esteso l'embargo per un altro anno all'inizio del 2015 e recentemente ha aggiunto altri cinque paesi nella "black list".

Inoltre, a luglio il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto che autorizza la distruzione dei beni vietati, importati illegalmente nel paese.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала