Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov: russofobia serve a Kiev per mascherare incapacità di realizzare accordi di Minsk

© Sputnik . Eduard Pesov / Vai alla galleria fotograficaSergej Lavrov
Sergej Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Sostenendo la russofobia in Occidente, il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko distoglie l'attenzione dalla propria incapacità di rispettare gli accordi di Minsk, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Al momento vediamo come le autorità dell'Ucraina stiano cercando di surriscaldare la situazione, esternando alcune dichiarazioni impensabili e deliranti", — ha detto Lavrov, citando come esempio una parte della recente intervista rilasciata dal presidente dell'Ucraina.

"E' chiaro che questa persona sia più interessata a sostenere la russofobia in Occidente e a fomentare artificialmente le tensioni per distogliere l'attenzione dalla sua incapacità di realizzare ciò che ha firmato. L'incapacità delle attuali autorità di Kiev è per noi molto inquietante. Pertanto ci auguriamo che i partecipanti del "formato della Normandia" possano vedere tutti questi giochi, vedano la sincerità degli sforzi della Russia per garantire l'attuazione degli accordi di Minsk da tutte le parti e riescano a capire il gioco delle autorità di Kiev," — ha detto Lavrov.

Il capo della diplomazia russa ha inoltre detto che Mosca è preoccupata dal peggioramento della situazione nel Donbass, che ricorda la preparazione di un'offensiva su larga scala del Donbass.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала