Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sette Paesi della NATO vogliono ridurre le spese militari

© UK Ministry of DefenceBandiera NATO
Bandiera NATO - Sputnik Italia
Seguici su
Un'ulteriore riduzione della spesa per la difesa, nonostante l'insistenza della NATO per recedere da questa decisione, viene presa in considerazione da 7 Paesi dell'Alleanza Atlantica: Belgio, Bulgaria, Gran Bretagna, Germania, Italia, Ungheria e Canada, riporta RIA Novosti facendo riferimento ad una fonte diplomatica a Bruxelles.

"Questi 7 paesi hanno in programma ulteriori tagli al bilancio della difesa," — ha detto.

La NATO chiede ai Paesi membri di mantenere la spesa per la difesa al 2% del PIL.

Secondo la fonte, si sono impegnati di fronte alla NATO ad aumentare la quantità di fondi pubblici destinati al finanziamento delle forze armate la Lettonia, Lituania, Olanda, Norvegia, Polonia e Romania.

La Francia alloca per la difesa una quota leggermente inferiore rispetto a quanto richiede la NATO.

Il bilancio militare complessivo dei membri della NATO, secondo le ultime stime degli esperti occidentali, ammonta a poco più di 1 trilione di dollari. Gli USA spendono 735 miliardi $ rispetto al totale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала