Per Russia inutile scudo di difesa missilistica USA in Europa dopo l'accordo con l'Iran

© Sputnik . Valeriy Melnikov / Vai alla galleria fotograficaSergey Ryabkov
Sergey Ryabkov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La Russia non vede alcuna ragione per proseguire l'inserimento del sistema di difesa missilistico degli Stati Uniti in Europa dopo l'accordo sul nucleare con l'Iran, ha detto in una conferenza stampa il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

"Non vediamo alcun motivo per cui proseguire questo progetto, soprattutto ad un ritmo così accelerato e palesemente puntato sul territorio russo," — ha detto.

I piani degli Stati Uniti per creare un sistema di difesa missilistico che proteggerebbe in modo affidabile il suo territorio contro i missili balistici sono uno dei principali problemi nelle relazioni russo-americane.

I funzionari degli Stati Uniti hanno ripetutamente detto che il sistema di difesa missilistico europea non è rivolto contro la Russia e il suo potenziale strategico e la cooperazione nel campo della difesa missilistica andrebbero a vantaggio sia degli Stati Uniti, sia della NATO sia della Russia.

Per la parte russa è una questione di principio assicurare che la difesa missilistica europea non sia diretta contro la Russia e vorrebbe un accordo scritto che lo sancisca giuridicamente, non accontentandosi delle rassicurazioni verbali.

Contemporaneamente la NATO esorta Mosca a tenere conto delle promesse verbali secondo cui il sistema di difesa missilistico non sarà usato contro il deterrente nucleare russo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала