Hiroshima, Ong: Usa non chiederanno scusa prima di morte veterani

© REUTERS / Toru Hanai Голуби над Мемориалом мира в Хиросиме во время торжественной церемонии памяти, посвященной 70-летию атомной бомбардировки
Голуби над Мемориалом мира в Хиросиме во время торжественной церемонии памяти, посвященной 70-летию атомной бомбардировки - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Hiroshima, Ong: Usa non chiederanno scusa prima di morte veterani.

Gli Stati Uniti dovrebbero chiedere scusa al Giappone per le bombe atomiche gettate su Hiroshima e Nagasaki.

"Sfortunatamente, almeno fino a quando sono in vita i reduci di quella guerra", è probabile che "il governo non si impegnerà in un simile proclama".

Lo sostiene Paul Kawika Martin, il direttore politico di "Peace Action" organizzazione pacifista no profit statunitense nel giorno del 70esimo anniversario del bombardamento di Hiroshima.

© AP PhotoCittà di Hiroshima, distrutta dalla bomba atomica americana
Città di Hiroshima, distrutta dalla bomba atomica americana - Sputnik Italia
Città di Hiroshima, distrutta dalla bomba atomica americana

Secondo Martin, l'utilizzo di armi nucleari in grado di uccidere grandi masse di civili e causare danni permanenti all'ambiente non può mai essere giustificato.

"Specialmente — ha detto — con il potenziale di distruzione di un'arma moderna, che è centinaia di volte più grande di quelle usate" in Giappone.

Nel corso della giornata, Sputnik aveva diffuso i risultati di un sondaggio commissionato a Popolus secondo cui il 74 per cento dei giapponesi non riteneva che le condizioni storiche potessero giustificare l'uso delle bombe mentre il 60 per cento crede siano necessarie scuse ufficiali da parte del governo statunitense.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала