Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov e Kerry d’accordo sulla risoluzione sulle armi chimiche in Siria

© Foto : The Russian Foreign Ministry / Vai alla galleria fotograficaSergej Lavrov e John Kerry
Sergej Lavrov e John Kerry - Sputnik Italia
Seguici su
In Malesia si è tenuto un incontro tra il ministro degli Esteri della Federazione Russa Sergej Lavrov e il segretario di Stato USA John Kerry.

Nel corso dell'incontro i capi delle due diplomazie hanno concordato il testo della risoluzione sul meccanismo dell'inchiesta in merito all'uso delle armi chimiche in Siria e la punizione dei responsabili, che sarà sottoposta al Consiglio di sicurezza dell'ONU. Lo ha dichiarato all'agenzia Reuters una fonte diplomatica degli Stati Uniti.

Il diplomatico ha rilevato che il documento era stato concordato a grandi linee dalle rappresentanze di USA e Russia all'ONU, mentre a Kuala Lumpur Kerry e Lavrov non hanno fatto altro che formalizzarlo.

In tal modo, la votazione sulla risoluzione potrebbe essere tenuta dal Consiglio di sicurezza già questo venerdì, ha detto la fonte.

Il documento stabilisce in particolare che entro 20 giorni dalla sua approvazione l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche dovrà dare all'ONU le sue raccomandazioni per creare insieme all'ONU un meccanismo unico, al quale sarà affidata l'indagine.

La detta struttura avrà il compito di accertare le persone, i gruppi e i governi, coinvolti in modo diretto nell'uso di armi chimiche in territorio della Siria.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала