“Guerre e rivoluzioni promosse da USA e UE responsabili dramma profughi e terrorismo”

© AP Photo / Sergei ChuzavkovMiloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca
Miloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il presidente ceco Miloš Zeman ha sostenuto che il motivo dell'afflusso di profughi in Europa sia l'invasione dell'Iraq e le guerre civili appoggiate dagli USA e dall'Occidente in Libia e Siria. A seguito di tutto questo, secondo Zeman, sul territorio di questi Paesi stanno proliferando regimi terroristici.

Dell'attuale ondata di clandestini e profughi in Europa sono colpevoli gli Stati Uniti e i Paesi europei che hanno partecipato alle operazioni militari in Iraq ed hanno perpetrato azioni sconsiderate fomentando movimenti di protesta in Libia e Siria, ha dichiarato oggi il presidente della Repubblica Ceca Miloš Zeman in un'intervista al giornale di Praga "Blesk".

"L'attuale ondata migratoria è frutto della folle idea di invadere l'Iraq, dove si sarebbero dovute trovare le armi di distruzione di massa che alla fine non sono state scoperte, — ha detto Zeman. — Inoltre è stata provocata dalla pazza idea di riportare l'ordine in Siria e poi in Libia".

A seguito di queste azioni, secondo Zeman, sul territorio di questi Paesi stanno proliferando e formandosi regimi terroristici, che alla fine hanno indotto l'attuale flusso incontrollato di immigrati clandestini verso l'Europa.

"La colpa di tutto questo non è solo degli Stati Uniti, in quanto le proteste in Libia sono state coordinate da alcuni Stati dell'Unione Europea", — ha detto il presidente ceco.

In autunno Miloš Zeman interverrà alla sessione ordinaria dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, dove vuole proporre di riattivare i caschi blu e unità militari congiunte dei Paesi appartenenti all'ONU.

"Questo è ciò che si deve affrontare ora, non pensare di attaccare o disporre in qualche zona i carri armati, l'artiglieria e gli eserciti," — ha sottolineato Zeman.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала