Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Roma, l'allarme di Marino: Rischio attentati al Giubileo

© Sputnik . Alexander VilfIl panorama di Roma
Il panorama di Roma - Sputnik Italia
Seguici su
Il sindaco di Roma, in bilico tra proteste dei cittadini e del secondo rimpasto della sua giunta, lo dichiara oggi al Corriere della Sera.

Ancora riflettori puntati su Roma e su Ignazio Marino. In una lunga intervista con il Corriere della Sera il primo cittadino della capitale, alle prese con la recentissima terza ricomposizione della sua amministrazione e stretto dalle proteste dei cittadini per le condizioni in cui versa la città, si difende dalle accuse, traccia la linea per i prossimi 3 anni e lancia un allarme sul Giubileo destinato a destare polemiche.

Ed è proprio nell'ultima risposta data all'intervistatore del quotidiano italiano quella in cui Marino parla dell'Anno Santo straordinario, indetto da Papa Francesco per il 2015 e ormai alle porte.

"Questo è il primo Giubileo dopo l'11 settembre 2001 e nell'epoca dell'Isis. Tutte le indicazioni che abbiamo dai servizi segreti americani, come mi hanno confermato i sindaci statunitensi con i quali ho parlato recentemente, parlano di rischi concreti di atti terroristici per l'Italia e Roma. E io non ho la possibilità di difendere la capitale dal terrorismo con la polizia locale".

Un ragionamento forte, che il sindaco fa rispondendo all'ipotesi del commissariamento straordinario di Roma. Ipotesi che il primo cittadino sembra scartare, mettendo invece nel mirino la necessità di rafforzare le misure di sicurezza attorno alla città in occasione di un appuntamento così delicato. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала