Russia, partito per l’Ucraina il 41esimo convoglio di aiuti umanitari

© Sputnik . Sergey Pivovarov / Vai alla galleria fotograficaConvoglio umanitario russo per il Donbass
Convoglio umanitario russo per il Donbass - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Ne fanno parte oltre 100 veicoli che trasportano più di mille tonnellate di carico complessivo fra generi alimentari, medicinali e libri di scuola per i bambini.

© Sputnik . Vitaly PodvitskiUn nuovo convoglio di aiuti umanitari raccolti dalla Russia per le persone residenti nella regione di Donbass, nel sud est dell'Ucraina, è partito alla volta del confine.
Un nuovo convoglio di aiuti umanitari raccolti dalla Russia per le persone residenti nella regione di Donbass, nel sud est dell'Ucraina, è partito alla volta del confine. - Sputnik Italia
Un nuovo convoglio di aiuti umanitari raccolti dalla Russia per le persone residenti nella regione di Donbass, nel sud est dell'Ucraina, è partito alla volta del confine.
Un nuovo convoglio di aiuti umanitari raccolti dalla Russia per le persone residenti nella regione di Donbass, nel sud est dell'Ucraina, è partito alla volta del confine. Lo ha annunciato un rappresentante del ministero russo per le Emergenze intervistato oggi da Ria Novosti. Si tratta del trentaquattresimo convoglio umanitario inviato dalla Russia dal mese di agosto 2014.

"Del convoglio — ha spiegato il funzionario russo — fanno parte oltre 100 veicoli che trasportano più di mille tonnellate di carico umanitario complessivo" fra generi alimentari, medicinali e libri di scuola per i bambini.

Il convoglio porterà il carico nelle regioni di Donetsk e Lugansk, seriamente colpite dalle conseguenze degli scontri fra le truppe di Kiev e i sostenitori dell'indipendenza che hanno avuto inizio ad agosto 2014. Da allora Mosca ha inviato nella regione di Donbas più di 41 mila tonnellate di aiuti umanitari.    

AGV

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала