- Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, ucciso il Mullah Omar

© AFP 2022 / Noorullah ShirzadaTalebani
Talebani - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La conferma di una fonte governativa all'emittente 1TvNews.

Il Mullah Omar, leader supremo dei talebani in Afghanistan, è stato ucciso. A darne comunicazione ufficiale l'emittente 1TvNews, che ha riferito fonti governative. La morte di Omar è stata confermata in una riunione dei vertici governativi afghani, sempre secondo quanto riportato dalla TV afghana.

© AP Photo / FileLa foto presunta di Mullah Omar, il leader supremo dei talebani in Afghanistan.
La foto presunta di Mullah Omar, il leader supremo dei talebani in Afghanistan. - Sputnik Italia
La foto presunta di Mullah Omar, il leader supremo dei talebani in Afghanistan.
Sulla massima autorità talebana, scomparsa dalla scena mediatica dal 2001 quando gli Stati Uniti attaccarono l'Afghanistan, in questi anni si sono rincorse notizie sulla sua morte, sistematicamente smentite dalle autorità talebane.

Fino ad una decina di giorni fa, aldilà della perdurante assenza dalla scena "pubblica", sul sito web dell'Emirato islamico afghano continuavano ad apparire messaggi a firma Mullah Omar. Come l'ultimo in ordine cronologico, in cui si ipotizzava un dialogo tra gli insorti ed il governo del presidente Ghani.

La notizia della morte di Omar arriva nelle ore in cui è stato annunciato per venerdì prossimo il secondo round di negoziato tra una delegazione talebana ed una governativa per avviare un dialogo per una riconciliazione interna in Afghanistan. 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала