Lotta all'Isis, Stoltenberg: Turchia non ha chiesto aumento forze Nato

© REUTERS / Yves HermanIl segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg,
Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Delegazioni dei 28 paesi della Nato si sono riuniti a Bruxelles per un vertice straordinario sulla lotta al terrorismo dell'Isis convocato su richiesta della Turchia.

La Turchia "non ha sollecitato nessuna presenza addizionale della Nato" sul proprio territorio.

Lo ha detto Jens Stoltenberg al termine del vertice straordinario degli ambasciatori dei 28 paesi Nato convocato a Bruxelles, su richiesta di Ankara, per discutere della lotta all'Isis. Stoltenberg ha ricordato che la Turchia dispone di un esercito molto potente, il secondo per grandezza tra quelli dei paesi compresi nell'alleanza.

Parlando agli ambasciatori iruniti nella capitale belga, il segretario generale dell'Alleanza atlantica Jens Stoltenberg ha espresso la soldiarietà della Nato alla Turchia e trasmesso le condoglianze alle famiglie delle vittime degli attacchi sferrati la scorsa settimana dalle forze del Califfato attraverso il confine con la Siria.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала