Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, il governo è riuscito a “stabilizzare l’economia nazionale”

Rublo russo
Seguici su
Agendo in maniera tempestiva e “nonostante il pessimismo delle previsioni, il peggio è stato evitato”.

Il governo russo è riuscito a stabilizzare la situazione economica nazionale, favorendo misure tese a produrre un adattamento al nuovo contesto economico. Lo ha affermato il primo ministro russo, Dmitry Medvedev, intervistato dal quotidiano di Ljubljana Delo alla vigilia della sua visita in Slovenia del 26 e 27 luglio.

La Russia — ha spiegato il ministro — "ha e avrà sempre un margine di sicurezza". Agendo in maniera tempestiva con il sostegno ai produttori nazionali, con incentivi per le esportazioni non solo di petrolio e gas naturale e con l'applicazione del forex e di politiche monetarie, la Russia è stata "in grado di restituire stabilità alla situazione e di adattarsi al nuovo ambiente". Inoltre, i problemi economici della Russia — ha proseguito Medvedev — si sono rivelati connessi più a un "accumulo di squilibri strutturali interni" che alle sanzioni occidentali. "Siamo pienamente consapevoli dei nostri ‘mali' economici, — ha aggiunto il primo ministro russo — e siamo costanti nei nostri sforzi per curarli. Il peggio è stato evitato, nonostante il pessimismo di tutte le previsioni".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала