Presidente Duma: Sorpreso da pressioni su delegazione francese in Crimea

© Sputnik . Alexey Filippov / Vai alla galleria fotograficaSergei Naryshkin
Sergei Naryshkin - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Naryshkin: Sorpreso da questo volgere degli eventi. Sarebbe stato impossibile nel nostro paese.

Il ministero degli Esteri francese ha fatto una notevole pressione sui dieci parlamentari francesi per il loro viaggio in Crimea dove dovrebbero giungere in serata. Lo ha detto il presidente della Camera bassa del Parlamento russo Sergei Naryshkin, aggiungendo di essere rimasto sorpreso da questo volgere degli eventi.

"Sarebbe stato impossibile" in Russia, ha aggiunto Naryshkin incontrando a Mosca i dieci parlamentari transalpini e sottolineando come il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov non avrebbe mai pensato di dire ai deputati dove andare o non andare. Il presidente della Duma ha poi ringraziato i delegati, guidati da Thierry Mariani, per aver trovato il coraggio di proseguire nella loro decisione. "In questo modo, si difendono i valori e gli ideali della democrazia e del parlamentarismo", ha concluso.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала