Nessun procedimento penale per studentessa accusata di volersi unire all’Isis

© vk.comVarvara Karaulova
Varvara Karaulova - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il comitato investigativo russo ha deciso di non procedere contro Varvara Karaulova arrestata il 4 giugno al confine turco-siriano.

Il Comitato investigativo russo ha deciso di non procedere penalmente contro la studentessa russa arrestata il mese scorso in Turchia e sospettata di volersi unire ai gruppi militanti dello Stato islamico. Lo ha detto il portavoce del Comitato Vladimir Markin.

"È stata presa la decisione di non avviare un procedimento penale nella possibile partecipazione di Varvara Karaulova in attività estremiste", ha sottolineato.

La Karaulova è stata arrestato il 4 giugno scorso al confine turco-siriano durante un viaggio con un gruppo di stranieri reclutati presumibilmente da militanti dello Stato islamico.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала