Cina: sulla tragedia MH17 occorre indagare sulla base della risoluzione dell’ONU

© Sputnik . Alexei Kudenko / Vai alla galleria fotograficaRottami Boeing Malaysia Airlines caduto nel Donbass, Ucraina
Rottami Boeing Malaysia Airlines caduto nel Donbass, Ucraina - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Cina vuole che l’indagine sulla sciagura del Boeing malese, precipitato in Ucraina in luglio dell’anno scorso, sia svolta sulla base della risoluzione 2166, approvata dal Consiglio di sicurezza dell’ONU.

Lo ha dichiarato un rappresentante del Ministero degli Esteri di Pechino, intervistato oggi dall'agenzia RIA Novosti.

In luglio 2014 il Consiglio di sicurezza aveva votato una risoluzione che obbligava tutte le parti a cessare le ostilità nella zona della sciagura, a bloccare gli accessi e a garantire la sicurezza degli esperti internazionali.

"Quella dell'aereo delle linee malesi è una vera tragedia. La parte cinese vuole che venga svolta un'inchiesta indipendente, giusta e obiettiva sulla base della risoluzione 2166 del Consiglio di sicurezza, e che vengano puniti i responsabili", — ha detto il diplomatico cinese, commentando l'iniziativa per la costituzione di un tribunale internazionale, promossa da alcuni paesi.

Il Ministero degli Esteri cinese ha anche auspicato che il Consiglio di sicurezza dell'ONU "possa restar unito e sia in grado di trovare una giusta soluzione su quanto successo al volo MH17".    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала