Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca: Londra ci deve dire perché ha chiuso il conto di “Rossiya Segodnya”

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaLogo agenzia di stampa "Rossiya Segodnya"
Logo agenzia di stampa Rossiya Segodnya - Sputnik Italia
Seguici su
L’ambasciatore della Russia a Londra Alexandr Yakovenko ha dichiarato che Mosca chiederà al ministero degli Esteri britannico spiegazioni sulla chiusura dei conto dell’agenzia “Rossiya Segodnya”.

"Non possiamo non essere preoccupati dall'impprovisa chiusura, effettuata senza spiegazione dei motivi, del conto, aperto dall'agenzia d'informazione statale «Rossiya Segodnya" con la banca Barclay's. Il ministero degli Esteri della Russia ha già chiesto spiegazioni in merito all'ambasciata britannica a Mosca. Per noi è importante sapere qual'è il motivo di queste azioni arbitrarie, chi ha dato il comando o ha fatto pressione", — ha detto l'ambasciatore, intervistato dall'agenzia RIA Novosti.

In precedenza un rappresentante della Barclay's ha dichiarato a RIA Novosti che il conto di "Rossiya Segodnya" è stato chiuso e la banca avrebbe inviato un comunicato in merito. Al momento l'agenzia non ha ricevuto dalla banca nessuna comunicazione ufficiale.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала