Le prime pagine italiane del 10 luglio

© Fotolia / Pio Sigiornali
giornali - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La proposta inviata dalla Grecia nella tarda serata di ieri e l'approvazione della riforma della scuola in Italia sono le due principali notizie di apertura per i quotidiani italiani in questo venerdì 10 luglio. Spazio poi, in alcuni casi come notizia di primo piano, alla tragica morte del bambino nella metro di Roma.

Doppio titolo come di consueto per la Repubblica, che sceglie la Grecia e la "buona scuola" per comporre la prima pagina di oggi:"Piano da 12 miliardi, le Borse credono all'accordo" è il lancio per quanto riguarda la crisi del debito ellenico; "Sì alla riforma ma la scuola spacca il PD" è il titolo di politica interna, con gli strascichi seguiti all'approvazione di ieri da parte della Camera della legge di riforma della scuola.

Scuola italiana, nonostante le promesse di Renzi, i problemi continuano - Sputnik Italia
La buona scuola è legge

"La riforma della scuola è legge: subito assunti 45.000 precari" è il titolo de La Stampa che riporta nel sommario della notizia altri particolari della riforma: "altri 56mila saranno di ruolo nel 2016. I sindacati contestano i poteri ai presidi". In taglio centrale il Papa in Sudamerica: "Questa economia è ingiusta".

Le carte dell'inchiesta sulle cooperative, messe in evidenza da Il Fatto Quotidiano in prima pagina, scoprono le trame politiche prima della caduta del governo che ha poi portato l'attuale premier al potere: "Renzi e il generale: guerra a Letta ed i ricatti alla famiglia Napolitano".

"Cade nella metro, muore a 8 anni" è il titolo de Il Messaggero. Il principale quotidiano della capitale riporta del terribile incidente occorso ieri alla fermata Furio Camillo della metropolitana di Roma in cui un bambino ha perso la vita nel tentativo di essere liberato da un ascensore bloccato.

Poi Il Giornale, durissimo come sempre con il premier: "La parabola di Renzi, da rottamatore a rottamato", poi nel sommario: "passa la riforma della scuola, ma c'è chi pensa di cambiare governo". 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала