Russia pronta ad ottenere per vie legali restituzione prestito da Ucraina

© Sputnik . Vitaly Belousov / Vai alla galleria fotograficaPiazza Maidan a Kiev, Ucraina
Piazza Maidan a Kiev, Ucraina - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La Russia tiene conto della possibile mancata restituzione da parte dell'Ucraina dei 3 miliardi di dollari investiti negli Eurobond di Kiev, ma non ha intenzione di ripianare le perdite e, se necessario, otterrà il rimborso per vie legali, ha detto il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov.

"Riguardo l'Ucraina, sul debito non ci sono notizie. Non riescono ad accordarsi (con i creditori),"- RIA Novosti cita le parole del ministro delle Finanze russo.

Alla domanda se la Russia consideri la possibilità di perdere 3 miliardi di dollari investiti per l'acquisto degli Eurobond dell'Ucraina, Siluanov ha detto:

"Certo, ne teniamo conto. Di fatto sono nostri progetti di investimento. Se non ci pagano, andremo in tribunale. Tuttavia il debito rimarrà. Non sono perdite già registrate, ma si tratta di un processo temporaneo per il recupero delle risorse. Non significa che lo dimenticheremo".  

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала