I BRICS esortano Kiev e il Donbass a rispettare gli accordi di Minsk

© Foto : Photohost BRICS/SCOVertice SCO e BRICS ad Ufa
Vertice SCO e BRICS ad Ufa - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I leader dei Paesi BRICS sono profondamente preoccupati per la situazione in Ucraina e ritengono che il conflitto nel Paese non abbia una risoluzione militare. I leader hanno chiesto a tutte le parti in conflitto di rispettare gli accordi di Minsk, si legge nella dichiarazione del 7° vertice dell'organizzazione adottata oggi ad Ufa.

"Ancora una volta esprimiamo la nostra profonda preoccupazione per la situazione in Ucraina. Sottolineiamo come il conflitto non abbia una risoluzione militare e che l'unica strada verso la riconciliazione sia attraverso un ampio dialogo politico", — si afferma nel documento.

Nel Donbass l'operazione militare contro gli oppositori del colpo di stato di Maidan dura più di un anno. Nei negoziati del 12 febbraio è stato raggiunto un accordo sul cessate il fuoco, sul ritiro delle armi pesanti, sull'introduzione di modifiche alla Costituzione dell'Ucraina per favorire il decentramento del potere, così come il consolidamento dello statuto speciale di "ampie zone delle regioni di Donetsk e Lugansk."

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала