Poroshenko chiede una nuova ondata di sanzioni contro la Russia

© AP Photo / Emilio MorenattiPetr Poroshenko
Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
A margine dell'incontro con una delegazione del Congresso USA a Kiev, il presidente ucraino ha chiesto nuove sanzioni e "azioni coordinate" all'Occidente contro la Russia se gli accordi di Minsk falliranno e ci sarà una nuova escalation del conflitto nel Donbass.

Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha esortato la comunità internazionale ad introdurre una nuova ondata di sanzioni contro la Russia nel caso di escalation del conflitto nel Donbass, riporta l'ufficio stampa del capo di Stato ucraino dopo il suo incontro con una delegazione del Congresso degli Stati Uniti, che a breve prenderà parte alla sessione dell'Assemblea parlamentare dell'OSCE ad Helsinki.

"Abbiamo bisogno di un piano efficace e coordinato in caso di fallimento degli accordi di Minsk. Si tratta di una nuova ondata di sanzioni e di azioni ben coordinate. La Russia deve pagare a caro prezzo l'uccisione di ucraini e l'occupazione dell'Ucraina. Deve assumersi le proprie responsabilità,"- ha detto Poroshenko in un incontro con una delegazione del Congresso USA.

Contro la Russia l'Occidente ha introdotto diverse sanzioni a seguito delle accuse contro Mosca di interferire in Ucraina, che nel mese di aprile dello scorso anno nel Donbass ha avviato un'operazione militare contro gli oppositori della regione del colpo di stato di Maidan. La Russia definisce queste accuse inaccettabili. Mosca ha più volte dichiarato di non far parte del conflitto interno ucraino e di non essere implicata negli eventi nel sud-est, ma è interessata al fatto che l'Ucraina superi la crisi politica ed economica. Il ministero degli Esteri russo ha inoltre detto che il linguaggio degli ultimatum è inaccettabile per la Russia e Mosca è pronta a promuovere ulteriormente la de-escalation del conflitto in Ucraina.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала