Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La delegazione della Russia non prenderà parte alla sessione dell'OSCE ad Helsinki

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaSergej Naryshkin
Sergej Naryshkin - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo il divieto d'ingresso in Finlandia al presidente della Duma e capo della delegazione russa per l'Assemblea parlamentare dell'OSCE ad Helsinki, la Russia ha deciso di non partecipare ai lavori come forma di protesta.

L'intera delegazione russa si è rifiutata di andare alla sessione estiva dell'Assemblea parlamentare dell'OSCE ad Helsinki a seguito della decisione della Finlandia che ha negato l'ingresso al presidente della Duma Sergej Naryshkin e ad altri parlamentari russi che sono nella "blacklist" della UE. Lo ha riferito il presidente della Duma Sergej Naryshkin.

"I miei colleghi sono stati d'accordo con me nel ritenere inaccettabile la riduzione forzata della rappresentanza della delegazione russa in questa sessione molto importante, in concomitanza con il 40° anniversario della firma definitiva dell'Atto di Helsinki, documento istitutivo dell'organizzazione. L'intera delegazione russa non prenderà parte alla sessione, che si svolgerà ad Helsinki. Si tratta di una nostra forma di protesta contro la tirannia, contro la violazione dei principi come democrazia e parlamentarismo, sono nostre azioni in difesa del diritto internazionale, in difesa dei valori e dei principi del parlamentarismo e della democrazia,"- ha detto Naryshkin ai giornalisti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала