Cremlino ritiene inaccettabile divieto di ingresso in Finlandia al presidente della Duma

© Sputnik . Michael KlimentyevPortavoce Cremlino Dmitry Peskov
Portavoce Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il portavoce di Putin Dmitry Peskov ha definito scandaloso ed inaccettabile il divieto di ingresso in Finlandia al presidente della Duma Sergej Naryshkin per partecipare alla sessione dell'assemblea parlamentare dell'OSCE; il ministro degli Esteri russo darà una valutazione qualificata in merito.

"Crediamo che sia scandaloso, perché il presidente dell'Assemblea federale per quanto ne so stava per partecipare ad un evento internazionale (l'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa)," — ha detto ai giornalisti, definendo tale divieto inaccettabile.

"In questo caso è necessaria una valutazione qualificata, che può essere data solo dal ministero degli Esteri," — ha detto Peskov.

In precedenza il rappresentante del ministero degli Esteri finlandese Vesa Hakkinen aveva riferito che l'ingresso nel Paese al presidente della Camera bassa del Parlamento russo Sergej Naryshkin era stato negato perchè incluso nella blacklist della UE.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала