Donetsk e Lugansk inviano di nuovo proposte per riforma Costituzione Ucraina

© Sputnik . Vitaliy Belousov / Vai alla galleria fotograficaDenis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk
Denis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le autorità delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk hanno inviato a Kiev nuove proposte di emendamenti alla Costituzione dell'Ucraina elaborate in conformità con gli accordi di Minsk, ha riferito Denis Pushilin, inviato DNR del gruppo di contatto sull'Ucraina.

"Ancora una volta oggi la DNR e LNR hanno inviato le loro proposte alla parte ucraina, in particolare al presidente della Verchovna Rada (Parlamento ucraino) Vladimir Groisman," — l'agenzia stampa di Donetsk cita le parole di Pushilin.

"Il pacchetto di documenti comprende le proposte di modifica alla Costituzione dell'Ucraina sviluppate dalla DNR e LNR in conformità con gli accordi di Minsk, il progetto di legge speciale dell'Ucraina sulle elezioni locali nel Donbass e la bozza di emendamento al 10° articolo della legge sulle disposizioni per lo statuto speciale," — ha detto l'inviato.

Secondo Pushilin, le bozze di modifica alla Costituzione dell'Ucraina preparate da Kiev "sono in contrasto con i risultati degli accordi di Minsk."

Secondo le sue parole, a Donetsk sono "molto sorpresi" dal fatto che l'Ucraina, invece di impegnarsi per un dialogo diretto con il Donbass, discuta le modifiche della Costituzione essenzialmente con esperti stranieri.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала