Berlusconi: No a Patto del Nazareno bis

© Sputnik . Sergej Guneev / Vai alla galleria fotograficaSilvio Berlusconi
Silvio Berlusconi - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il leader di Forza Italia all'attacco del premier Renzi: è uno statalista illiberale. Su Salvini: un valore aggiunto per il centrodestra.

Silvio Berlusconi smentisce le voci circolate negli ultimi giorni circa l'ipotesi di un riavvicinamento delle posizioni tra Forza Italia e PD, per quello che giornalisticamente era stato subito ribattezzato patto del Nazareno bis, facendo l'eco all'accordo sulle riforme che ha tenuto banco in Italia fino all'elezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"Per la verità non capisco come possa essere nata l'ipotesi. Siamo convintamente all'opposizione e nulla è cambiato da quando abbiamo dovuto rinunciare alla collaborazione con il Pd".

Queste le parole con cui il leader di Forza Italia ha messo a tacere le voci di queste ore, in un'intervista rilasciata al quotidiano di famiglia, Il Giornale, questa mattina in edicola.

Berlusconi smentisce quindi ipotesi di un nuovo accordo sulle riforme con la maggioranza, dicendosi però pronto, a nome del partito, a votare eventuali miglioramenti alle leggi attualmente in discussione in Parlamento.

"È ovvio — ha detto Berlusconi — che se il Pd presentasse in Parlamento qualche miglioramento della legge elettorale, o della riforma costituzionale, noi voteremmo a favore di quella norma, come voteremmo qualsiasi provvedimento, da chiunque proposto, che giudicassimo positivo per il Paese".

L'ex presidente del Consiglio ha poi parlato del rapporto con la Lega, in crescita esponenziale e pronta ad assumere la guida del centrodestra con Matteo Salvini.

"È abile, dinamico e spregiudicato — ha detto Berlusconi — E' un valore aggiunto per il centrodestra". Centrodestra che nei piani esposti dal fondatore di Forza Italia mirano alla ricomposizione dell'area moderata in una coalizione proprio con la Lega. "Un contenitore che non si rivolga solo ai partiti — ha chiosato Berlusconi — ma anche alle associazioni, ai gruppi, ai movimenti di opinione, ai cittadini non organizzati ai partiti". 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала