Il Papa chiede perdono ai valdesi

© AFP 2022 / FILIPPO MONTEFORTEPapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La visita al tempio valdese e le storiche parole del Pontefice sulle persecuzioni del VXI secolo.

Papa Francesco - Sputnik Italia
Papa Francesco vuole data unica per celebrare Pasqua insieme con Chiesa Ortodossa
Storica visita di papa Francesco alla comunità valdese, nei giorni della sua visita a Torino per l'ostensione della Sindone. Incontrando questa mattina i fedeli della chiesa evangelica che deve il suo nome a Pietro Valdo, Bergoglio ha salutato i fedeli presenti, pronunciando parole molto significative sul rapporto tra il culto cattolico e le comunità protestanti evangeliche, con particolare riferimento proprio al culto valdese.

"Da parte della Chiesa Cattolica vi chiedo perdono, vi chiedo perdono per gli atteggiamenti e i comportamenti non cristiani, persino non umani che, nella storia, abbiamo avuto contro di voi. In nome del Signore Gesù Cristo, perdonateci!"

Questo l'accorato appello di Francesco, che riferendosi alle feroci persecuzioni avviate dal Vaticano nel 1532 dopo l'adesione dei seguaci del culto valdese alla riforma protestante, ha detto che "purtroppo è successo e continua ad accadere che i fratelli non accettino la loro diversità e finiscano per farsi la guerra l'uno contro l'altro".

Il moderatore della Tavola Valdese, Eugenio Bernardini, ha salutato e ringraziato il Pontefice per la visita, oltre che per le posizioni espresse nei suoi interventi pubblici.

Poi tornando sulla richiesta di perdono avanzata dal Pontefice, il pastore valdese ha ribadito che "la storia non si cambia, quello che  accaduto è accaduto: le esclusioni, i martiri ed i pregiudizi ci sono stati. Le parole — ha concluso Bernardini — però sono importanti e, bisogna dirlo, lo abbiamo apprezzato".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала