Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: risposta al blocco dei nostri conti è inevitabile

© Sputnik . Alexei Nikolski / Vai alla galleria fotograficaSergey Ivanov, capo amministrazione Cremlino
Sergey Ivanov, capo amministrazione Cremlino - Sputnik Italia
Seguici su
Il blocco dei conti della Russia in Francia e Belgio comporterà delle misure di risposta.

Il capo dell'Amministrazione del Presidente della Russia, Sergey Ivanov, ha dichiarato che la risposta della Russia al blocco dei suoi conti all'estero è inevitabile e non si farà attendere

"Non dubito assolutamente che tali misure verranno intraprese. Lo so, perché ho lavorato al Ministero degli Esteri per 15 anni", — ha detto Ivanov in un'intervista alla televisione russa.

Sergey Ivanov ha rilevato che in questa situazione "si può e si deve agire soltanto attraverso adeguate misure di risposta".

"La reazione è inevitabile e sarà abbastanza rapida", — egli ha detto.

Giorni fa in Francia e Belgio sono stati bloccati i beni che le autorità di questi paesi considerano come beni della Russia. Il blocco è stato intrapreso sulla base della sentenza della corte arbitrale dell'Aia che impone alla Russia di pagare 50 miliardi di dollari agli ex-azionisti della società Yukos.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала