Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: essere più aperti è la nostra risposta alle sanzioni

© Sputnik . Sergey GuneevПрезидент России Владимир Путин на пленарногм заседании XIX Петербургского экономического форума
Президент России Владимир Путин на пленарногм заседании XIX Петербургского экономического форума - Sputnik Italia
Seguici su
Alle sanzioni la Russia risponde allargando i margini della libertà e della trasparenza. Lo ha dichiarato oggi il presidente Putin, parlando al Forum economico di San Pietroburgo.

"Non è uno slogan, è il contenuto reale della nostra politica, del lavoro che stiamo svolgendo oggi per creare le condizioni per l'attività imprenditoriale, per trovare dei nuovi partner e aprire dei nuovi mercati, per partecipare a grandi progetti di integrazione", — ha rilevato Vladimir Putin.

Il presidente ha anche sottolineato che lo sviluppo delle produzioni a sostituzione delle importazioni non va inteso come desiderio di chiudere il proprio mercato, di isolarsi dall'economia mondiale. Il paese deve imparare a produrre merci competitive e di qualità, che devono trovare sbocco non solo in Russia, ma anche all'estero. Al fine di sviluppo, ha dichiarato Putin, è necessario "usare le nostre possibilità interne in misura più ampia e con più efficienza".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала